Mafia: Libera convoca Stati Generali Antimafia a Roma

Mafia: Libera convoca Stati Generali Antimafia a Roma
Trenta gruppi di lavoro, dal 24 ottobre 4 giornate di confronto (ANSA) – ROMA, 1 OTT – Quattro giorni di impegno, di confronto e studio, oltre 3000 partecipanti, la presenza di centinaia di familiari di vittime innocenti delle mafie,ospiti stranieri, sei aree tematiche, 30 gruppi di lavoro. Libera chiama a raccolta le realta’ dell’antimafia responsabile del nostro paese e convoca la terza edizione di Contromafie, gli Stati Generali dell’Antimafia che si svolgeranno a Roma dal 23 al 26 ottobre. Un appuntamento dove le associazioni e le realta’ impegnate contro le diverse forme di criminalita’ organizzata e transnazionale e le pratiche di corruzione, si ritrovano per confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica ed amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di liberta’, cittadinanza, informazione, legalita’, giustizia e solidarieta’. Contromafie, e’ un momento di analisi, di lavoro,confronto, partecipazione, progettazione di tutte quelle realta’, che con ruoli e competenze diverse, a titolo diverso in questo paese, ogni giorno, combattono le mafie. Non sara’ un convegno, ma quattro giorni di incontro, studio, approfondimento, conoscenza che si sviluppano secondo le sei aree tematiche che ne accompagnano i lavori fin dal 2006 come luoghi di approfondimento e di scambio, attraverso la suddivisione in sessioni e gruppi. Apertura giovedi’ 23 ottobre con GiovaniContromafie presso Centro sportivo “Valentina Venanzi”, nel quartiere Corviale a Roma dove giovani provenienti da tutt’Italia e con rappresentanti delle delegazioni di altri paesi europei si confronteranno e discuteranno insieme dei temi che animeranno gli Stati generali dell’antimafia. La plenaria di apertura di giovedi’ 23 ottobre di GiovaniContromafie vedra’ la partecipazione di Don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera e Raffaele Cantone, Presidente dell’Autorita’ Nazionale Anticorruzione e rappresentanti delle Istituzioni. Il programma delle quattro giornate, i gruppi di lavoro, le modalita’ di iscrizioni su www.libera.it(ANSA). VR 01-OTT-14 12:41 NNNN

MAFIA: LIBERA CHIAMA A RACCOLTA ‘STATI GENERALI’ DELL’ANTIMAFIA =
A Roma dal 23 al 26 ottobre, ‘Contromafie’ per discutere proposte e strategie Roma, 1 ott. (Adnkronos) – Libera chiama a raccolta le realtà dell’antimafia responsabile del nostro paese e convoca la terza edizione di “Contromafie”, gli stati generali dell’Antimafia che si svolgeranno a Roma dal 23 al 26 ottobre. Quattro giorni di impegno, di confronto e studio, oltre 3000 partecipanti, la presenza di centinaia di familiari di vittime innocenti delle mafie,ospiti stranieri, sei aree tematiche, 30 gruppi di lavoro. Un appuntamento, spiega una nota dell’associazione, in cui le associazioni e le realtà impegnate contro le diverse forme di criminalità organizzata e transnazionale e le pratiche di corruzione, si ritrovano per confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica ed amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia e solidarietà. (segue) (Lag/Adnkronos) 01-OTT-14 13:05 NNNN

Contromafie”, prosegue Libera, è un momento di analisi, di lavoro,confronto, partecipazione, progettazione di tutte quelle realtà, che con ruoli e competenze diverse, a titolo diverso in questo paese, ogni giorno, combattono le mafie. Non sarà un convegno, ma quattro giorni di incontro, studio, approfondimento, conoscenza che si sviluppano secondo le sei aree tematiche che ne accompagnano i lavori fin dal 2006 (per una parola di libertà e dignità, per un sapere di cittadinanza e responsabilità, per un dovere di informazione e democrazia, per una politica di legalità e trasparenza, per una domanda di giustizia e verità e per una economia di solidarietà e sviluppo) come luoghi di approfondimento e di scambio, attraverso la suddivisione in sessioni e gruppi. Apertura giovedì 23 ottobre con “GiovaniContromafie” presso Centro sportivo “Valentina Venanzi”, nel quartiere Corviale, a Roma, dove giovani provenienti da tutt’Italia e con rappresentanti delle delegazioni di altri paesi europei si confronteranno e discuterammo insieme dei temi che animeranno gli Stati generali dell’antimafia. La plenaria di apertura di giovedì 23 ottobre di “GiovaniContromafie” vedrà la partecipazione di don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera e Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione e rappresentanti delle istituzioni. Il programma delle quattro giornate , i gruppi di lavoro, le modalità di iscrizioni su www.libera.it (Lag/Adnkronos) 01-OTT-14 13:08 NNNN

MAFIA: LIBERA, CONTROMAFIE , STATI GENERALI DELL’ANTIMAFIA APPUNTAMENTO A ROMA DAL 23 AL 26/10
(AGENPARL) – Roma, 01 ott – Quattro giorni di impegno, di confronto e studio, oltre 3000 partecipanti, la presenza di centinaia di familiari di vittime innocenti delle mafie,ospiti stranieri, sei aree tematiche, 30 gruppi di lavoro. Libera chiama a raccolta le realtà dell’antimafia responsabile del nostro paese e convoca la terza edizione di Contromafie, gli Stati Generali dell’Antimafia che si svolgeranno a Roma dal 23 al 26 ottobre. Un appuntamento dove le associazioni e le realtà impegnate contro le diverse forme di criminalità organizzata e transnazionale e le pratiche di corruzione, si ritrovano per confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica ed amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia e solidarietà. Contromafie, è un momento di analisi, di lavoro,confronto, partecipazione, progettazione di tutte quelle realtà, che con ruoli e competenze diverse, a titolo diverso in questo paese, ogni giorno, combattono le mafie. Non sarà un convegno, ma quattro giorni di incontro, studio, approfondimento, conoscenza che si sviluppano secondo le sei aree tematiche che ne accompagnano i lavori fin dal 2006 (per una parola di libertà e dignità, per un sapere di cittadinanza e responsabilità, per un dovere di informazione e democrazia, per una politica di legalità e trasparenza, per una domanda di giustizia e verità, per una economia di solidarietà e sviluppo) come luoghi di approfondimento e di scambio, attraverso la suddivisione in sessioni e gruppi. Apertura giovedi’ 23 ottobre con GiovaniContromafie presso Centro sportivo “Valentina Venanzi”, nel quartiere Corviale a Roma dove giovani provenienti da tutt’Italia e con rappresentanti delle delegazioni di altri paesi europei si confronteranno e discuterammo insieme dei temi che animeranno gli Stati generali dell’antimafia. La plenaria di apertura di giovedi’ 23 ottobre di GiovaniContromafie vedrà la partecipazione di Don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera e Raffaele Cantone, Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione e rappresentanti delle Istituzioni. Il programma delle quattro giornate , i gruppi di lavoro, le modalità di iscrizioni su www.libera.it

ANTIMAFIA: LIBERA, STATI GENERALI A ROMA. ATTESE OLTRE …
Servizio Informazione Religiosa
L’associazione Libera chiama a raccolta le realtà dell’antimafia del nostro paese e convoca la terza edizione di “Contromafie”, gli stati generali dell’antimafia che si svolgeranno a Roma dal 23 al 26 ottobre. La quattro giorni, per la quale sono attese oltre 3.000 persone, è un appuntamento dove le associazioni e le realtà impegnate contro le diverse forme di criminalità organizzata si ritroveranno per “confrontare strategie e percorsi, mettere a punto proposte di natura giuridica e amministrativa, elaborare azioni di contrasto civile e non violento, valorizzare le buone prassi ed esperienze maturate in tema di libertà, cittadinanza, informazione, legalità, giustizia e solidarietà”. “Non sarà un convegno – fanno sapere gli organizzatori – ma quattro giorni d’incontro, studio, approfondimento, conoscenza che si sviluppano secondo le sei aree tematiche che ne accompagnano i lavori fin dal 2006 come luoghi di approfondimento e di scambio, attraverso la suddivisione in sessioni e gruppi”. La plenaria di apertura di giovedì 23 ottobre vedrà la partecipazione di don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera, e di Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione.

Share
Social tagging: >

Comments are closed.